Cercatori del Bello

Progetto di ricerca in 4 anni riservato ai giovani

€œLa bellezza salverà il mondo€
Fedor Dostoevskij

For details in other languages please download pdf

 
 
 

Le storie da diffondere

Questo progetto vuole sfruttare le possibilità di connessione aperte dalla rete per dare un contributo alla realizzazione del sogno di una cultura condivisa, che sia di tutti, perché conosciuta da tutti, senza preconcetti e diffidenze. Come? Scrivendo e diffondendo in formato ebook le storie di veri artisti, artisti in ogni campo e provenienti da ogni parte del mondo, scritte da giovani amanti del bello di ogni continente, storie dedicate specialmente a un pubblico di bambini e giovani lettori. In una forma accattivante e con contenuti educativi, questi libretti forniscono informazioni sulla vita e su tre opere importanti di questi artisti, in modo che i lettori possano scoprire queste opere e, attraverso di esse vedere  le cose secondo diverse scale di valori.

Le storie da scrivere e da tradurre

Per fare nascere nel corso del 2017 e del 2018 una vera e propria Collana in formato ebook a disposizione di tutti chiediamo a giovani, a studenti delle scuole superiori ed universitari di creare per i due piccoli protagonisti di “Jacques-Louis David”, il libro n. 1 della Collana, nuove e sorprendenti avventure intellettuali. I libretti già sul sito nel 2016 servono da modello a cui ispirarsi liberamente. Giulia e Valerio Sirio saranno il filo rosso di collegamento tra tutti i libri, sono il segno scenico che farà capire al lettore di essere parte attiva di un unico viaggio alla ricerca del bello. Viaggio che aiuterà molte teste a porsi in modo costruttivamente nuovo solo se sarà alta la qualità della partecipazione dei giovani scrittori e dei giovani traduttori , grandi protagonisti di questa bellissima opera collettiva. Per le migliori scritture e le migliori traduzioni sono previsti premi ( esperienze formative uniche da mettere nel curriculum vitae).

La prima regata culturale a tappe

Completata la COLLANA CERCATORI DEL BELLO nel novembre 2018, parte nel gennaio del 2019 la PRIMA REGATA CULTURALE A TAPPE, riservata a giovani e giovanissimi del Mondo. Ogni lettore dovrà partire dal libro n. 1, e poi continuare il viaggio andando là dove lo porterà il cuore: ogni libro letto è una tappa superata. Quella della lettura, però, non è che una parte del progetto.C’è anche una parte importantissima di azione riservata ai lettori, che non solo dovranno affrontare le diverse tappe con la curiosità e l‒apertura di pensiero del vero viaggiatore, ma dovranno anche creare il loro taccuino di viaggio, raccontando ogni libretto in modo libero e personale. Tutti i taccuini inviati saranno visionati da una giuria e faranno parte di un concorso che riserverà premi ai vincitori (esperienze formative uniche da mettere nel curriculum vitae). La cerimonia della consegna dei premi è prevista per il 17 giugno del 2020, giorno in cui a Pisa si festeggia il Santo Patrono, San Ranieri, che fu Santo viaggiatore, pellegrino e laico.

Responsabile: Prof. Michela Benedetti

Tempistica

2017 e 2018

Si raccoglieranno le storie di ricerca del bello scritte da giovani, e le loro traduzioni, e una giuria sceglierà i tre migliori libretti e le tre migliori traduzioni, che saranno premiate con esperienze formative uniche da mettere nel curriculum vitae. Due premi speciali riservati a giovani migranti.

2019 e 2020

Si raccoglieranno i taccuini di viaggio postati dai giovani, la giuria di AsteroideA indicherà le tre migliori opere e gli autori riceveranno come premio un’esperienza formativa unica da mettere nel curriculum vitae; cerimonia di premiazione.

Scarica il pdf per ulteriori dettagli

 

 

 

Inserisci la tua candidatura per Cercatori del bello

Note di scrittura per gli autori
Ogni ebook dovrà

  • avere circa 30.000 caratteri (spazi inclusi);
  • spiegare con tre esempi le caratteristiche della ricerca del bello dell’artista affrontato;
  • l’artista raccontato in ogni volume potrà anche essere un nostro contemporaneo, ma non potrà appartenere a secoli anteriori all’Ottocento;
  • dare un qualsiasi ruolo (attori o semplici comparse) ai due bambini dell’ebook di partenza: Giulia e Valerio Sirio.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Carica qui il tuo testo*

Do il consenso all’utilizzo dei miei dati per rispondere al mio messaggio

Privacy Policy

Le storie dei Cercatori del bello

Jean-Auguste-Dominique Ingres

Il terzo incontro di Giulia e Valerio Sirio è ancora con un pittore, questa volta l’autore de La grande odalisca. Jean-Auguste-Dominique Ingres è un pittore francese principale esponente della scuola classicista del primo ‘800. Leggi online Jean-Auguste-Dominique Ingres

Francisco José de Goya y Lucientes

Nella seconda avventura della loro storia, Giulia e Valerio Sirio vanno alla scoperta di uno dei più grandi e stimati pittori spagnoli: Francisco José de Goya y Lucientes. Quattro chiacchiere con un artista per capire il suo lavoro, la sua arte e le idee dietro i suoi quadri più famosi. Leggi online Francisco José de […]

Jacques-Louis David

Nella prima avventura della loro storia, Giulia e Valerio Sirio vanno alla scoperta di uno dei più grandi e stimati pittori francesi: Jacques-Luis David. Quattro chiacchiere con un artista per capire il suo lavoro, la sua arte e le idee dietro i suoi quadri più famosi.   Leggi online Jacques-Louis David   During their first […]